Di cosa si tratta

La mastopessi (lifting mammario) è un intervento di chirurgia estetica permette di sollevare un seno divenuto cadente e svuotato in seguito a gravidanza, allattamento, invecchiamento con perdita di tono cutaneo oppure per costituzione.
Nella mastopessi pura dove la forma del seno migliora decisamente, il volume del seno rimane lo stesso ; è possibile combinare tale procedura con aumento di volume tramite mastoplastica additiva o lipofilling oppure ridurlo come nella mastoplastica riduttiva.

Come si effettua

L’intervento si esegue in sala operatoria con anestesia locale o spinale o generale e dura circa 2 ore. Il disegno preoperatorio è molto importante perchè permette di stabilire quanta cute in eccesso rimuovere e di quanto sollevare il complesso areola capezzolo.
Dopo aver imbastito la forma del nuovo seno le cicatrici residue possono essere solo attorno all’areola, periareolare attorno all’areola e dall’areola al solco oppure a T invertita (attorno all’areola, dall’areola al solco e al solco).
Il ritorno alle attività normali di base avviene in 2 o 3 giorni, mentre occorrono due o tre settimane per il recupero completo e la ripresa dello sport.
Sarà necessario indossare una guaina e un reggiseno post operatori per un mese dopo l’intervento.

Durata e risultati

È necessario riposo per 4-5 giorni e ripresa normale delle attività sociali e sportive dopo 2-3 settimane.
Bisogna indossare uno specifico reggiseno contenitivo nelle prime settimane.
Risolto l’edema iniziale i risultati e la nuova forma del seno rimangono stabili e duraturi nel tempo.

Chirurgia seno

Richiedi informazioni su questo trattamento




Apri la Chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi