Di cosa si tratta

In soggetti predisposti, l’uso prolungato di orecchini o di piercing può creare inestetismi quali l’allargamento del foro dell’orecchino oppure la divisione in due del lobo auricolare (lobo bifido).
Spesso capita alle neomamme di ricevere un trauma al lobo da parte dei loro figli che si “agganciano” agli orecchini. La procedura permette di ripristinare la forma del lobo e di poter in seguito indossare ancora orecchini.

Come si effettua

L’intervento si esegue in anestesia locale e dura circa 30 minuti. Previa anestesia locale si ricruentano i margini e si suturano in modo tale da ripristinare la forma naturale del lobo. Secondo alcune tecniche è possibile già in questa seduta ricostruire il foro dell’orecchino. Ritorno immediato alla vita sociale. Il cerotto ed i punti vengono rimossi dopo una settimana.

Durata e risultati

L’intervento e il post operatorio non sono dolorosi e il ritorno alla vita sociale è immediato. I punti sono rimossi ad una settimana e le cicatrici sono invisibili con risultati permanenti.

Chirurgia estetica viso

Richiedi informazioni su questo trattamento




Apri la Chat

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi